Armi ingannevoli

4 Febbraio 2020 Martedì

"L'inganno è nel cuore di chi trama il male, ma per chi nutre propositi di pace c'è gioia" (Proverbi 12:20)

L’aereo decollò e tra i passeggeri c’era anche un uomo con un bambino che, improvvisamente, si alzò trascinandolo e si diresse verso la cabina di comando. Appena entrò, estrasse una pistola e, puntandola verso il comandante, lo minacciò.
L’aereo cambiò rotta ed atterrò a Cuba come aveva chiesto il sequestratore. Quando tutto finì, si apprese la seguente notizia: “Pochi minuti fa, uno dei sindacalisti ricercati dalla polizia è atterrato a Cuba; per farlo si è servito di una pistola giocattolo con cui ha terrorizzato i piloti dell’aereo!”.
Immaginiamo quanto siano stati derisi dopo … Probabilmente anche noi stiamo sorridendo dell’accaduto, eppure siamo vittime ogni giorno di pistole giocattolo o, per meglio dire, armi ingannevoli.
Quelle che c’ingannano non sono armi fisiche, di metallo o plastica, no!
Sono quelle che usiamo per ingannare gli amici tradendo la loro fiducia, i datori di lavoro rubando tempo e denaro ogni qualvolta se ne presenta l’occasione, oppure quelle che usiamo per ingannare il partner donandoci ad un altro …
Per tutte ci sono delle conseguenze da pagare, umane, ma soprattutto spirituali che possono essere scongiurate solo chiedendo perdono Signore.
Solo così potremo ottenere il perdono, non in virtù dei nostri meriti, ma per l’amore e il sacrificio di Cristo!

 

Dal calendario  “Più che vincitori” 

Autore:Fortunato De Falco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *