Attitudine nella Tempesta

01  Aprile 2020 Mercoledì

Ed egli disse loro: «Perché avete paura, o gente di poca fede?». Allora, alzatosi, sgridò i venti e il mare, e si fece gran bonaccia" (Matteo 8:26)

Qual è la tua attitudine davanti ai problemi?
Come ti comporti quando sembra che tutto stia andando a rotoli?
Certo, non è facile mantenere la calma nella tempesta, non è facile sorridere se non hai un lavoro, se hai un problema fisico, se hai dei debiti da pagare e soprattutto non è facile pregare Dio se si hanno problemi.

 Anzi molto spesso ci arrabbiamo per prima con Lui perché pensiamo che resti impassibile e insensibile davanti alle situazioni negative della vita che viviamo.  Ma l’attitudine cambia tutto. Alcuni uomini erano su una barca e il mare era in burrasca, imbarcavano acqua, le onde erano alte, ed erano in preda alla disperazione.

La loro attitudine era di spavento perché pensavano che Gesù fosse impassibile, dimenticando che era lì nella barca con loro. Gesù dormiva perché la Sua attitudine era di fiducia in Dio Padre.

Ti sembra di imbarcare acqua quando i problemi sono tanti e ti sembrano irrisolvibili, ma sappi che con te c’è il Maestro che si alza e comanda al vento e alla pioggia di calmarsi.
Così fece in quella barca, e il vento e la pioggia Gli obbedirono.

Il Maestro non dorme, perciò mantieni la buona attitudine di crederGli anche se il mare è agitato.

Tutto si sottomette al Creatore, sottometti i tuoi problemi a Lui e chiediGli di darti pace nella tempesta.

Dal calendario  “Più che vincitori” 

Autore:Fortunato De Falco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *