Che delusione

02  Aprile 2020 Giovedì

"A chi voi perdonate qualcosa, perdono anch'io; perché anch'io; quello che ho perdonato, se ho perdonato qualcosa, l'ho fatto per amor vostro, davanti a Cristo" (2 Corinzi 2:10)

“Tutti riceviamo delle delusioni: d’amore, di amicizia, lavorative.. nessuno ne e immune.
Ho ricevuto tante delusioni, ho dato sempre più di ciò che ricevevo dalle persone, ma dietro l’angolo  c’era lei, la delusione”, racconta Sara, la protagonista della nostra storia.

“Mi ha deluso chi pensavo non  potesse mai farlo, non ho raccolto ciò che ho seminato, non perdonerò mai più”, disse.  Dopo diverso tempo, Sara si trovò nella posizione opposta: non era più la parte lesa, ma aveva deluso persone che si fidavano di lei. Un giorno le chiesero: “Hai deluso mai qualcuno?”. E lei rispose: “Ho deluso tante persone, ma la più importante che ho deluso sono io!”. Quando commettiamo errori, andiamo contro i nostri principi, e non c’è cosa peggiore che guardarsi allo specchio e non sentirsi fieri di se stessi.

Questa storia fin troppo comune ai giorni nostri, evidenzia che ci deluderanno e che deluderemo, ma anche che siamo chiamati a perdonare e a perdonarci.

 Il perdono dona nuove opportunità, come ci insegna Gesù Cristo:
Lui è stato deluso, tradito, umiliato, venduto, crocifisso… eppure ci ha perdonati, ci perdona e ci perdonerà!

Dal calendario  “Più che vincitori” 

Autore:Fortunato De Falco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *