L’amore è vita!

14 Febbraio 2020 Venerdì

"Le grandi acque non potrebbero spegnere l'amore" (Cantico dei Cantici 8:7)

Una vecchia storia ambientata durante la seconda Guerra Mondiale racconta di due ragazzi, un diciottenne e una sedicenne, molto innamorati, che avevano vissuto sempre insieme fino a quando lui non dovette arruolarsi.
Per mesi si scrissero lettere quasi tutti i giorni, ma dopo i primi assedi, la ragazza non ebbe più sue notizie. Anche se era disperata, non volle accettare quello che tutti pensavano, ovvero che lui fosse morto in guerra.
Passò un lungo anno, ma lei lo aspettava, era l’unica a sperarci, l’unica ad addormentarsi con la certezza che il suo amore sarebbe tornato da un momento all’altro. Qualche tempo dopo, era da sola in casa, e sentì bussare alla porta con molta insistenza: “Amore, sono io, sono tornato!”.
Aprì la porta e dopo un lungo abbraccio, tanta commozione e gioia, il soldato le raccontò che era stato ferito, ma se anche al gelo e in fin di vita, aveva resistito così al lungo perché sostenuto a distanza dall’amore di lei.
Caro amico, questa storia ci insegna che l’amore ha un potere che va oltre qualsiasi distanza o difficoltà.

L’amore di Dio in questo preciso istante è a tua disposizione, e ti aiuterà a superare qualsiasi cosa!
Non importa in quale tragica ed estrema situazione tu ti trovi, il Suo amore ti sostiene a distanza.
RiceviLo oggi!

Dal calendario  “Più che vincitori” 

Autore:Fortunato De Falco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *